Aggiornamenti sulle condizioni di Abrham

aggiornamenti-sulle-condizioni-di-abrham

Aggiornamenti sulle condizioni di Abrham

abrham-mare

Dopo quattro giorni in terapia intensiva, necessari come prassi per monitorare al meglio le condizioni del bambino, lunedì mattina intorno alle 11.20 Abrham è finalmente tornato in reparto e proseguirà lì la degenza e il recupero dall’intervento, in compagnia della sorella Kelemua, del presidente della Onlus Angelo Rosato, che sono a Ferrara dal 19 settembre, e degli amici che da Lanciano li hanno raggiunti in questi giorni per essere loro vicino.
Siamo molto felici, ad oggi tutto sta andando per il meglio e ci auguriamo che nei prossimi giorni Abrham torni sempre più in forze.

Vogliamo ringraziare tutti coloro che in questi giorni ci sono stati vicino e che ci hanno tempestato di messaggi per avere aggiornamenti sulle condizioni di Abrham.

Un ringraziamento particolare al Prof. Franchella e al Prof. Riberti che hanno operato Abrham, a tutta l’equipe che li ha assistiti, all’anestesista Dott.ssa Felisatti, al primario della rianimazione Dott. Zoppellari, a tutto il personale medico e paramedico che ci ha accolto all’Arcispedale Sant’Anna di Ferrara con grande professionalità ed estrema gentilezza e alla Onlus Emergenza Sorrisi, la cui collaborazione è stata fondamentale per aiutare Abrham.